Cerimonia di chiusura “Festa della Classe”

Pubblicato il 2 settembre 2022 • Cultura , Storia , Territorio Piazza IV novembre, 25027 Quinzano d'Oglio BS, Italia

MANIFESTO FESTA CLASSE 2004_2022


✅ METEO FAVOREVOLE: EVENTO CONFERMATO SABATO 17 ORE 18:30!

🌺 UN PO' DI STORIA 🌼

A Quinsà l'è semper festa” è un detto che, su vasto raggio territoriale, identifica il nostro comune come terra di piacevole visita e permanenza da innumerevoli decenni e una manifestazione unica come "La Festa della Classe" o "Festa dei Tre Giorni" ne incarna senz'altro la più alta rappresentanza.

Questo evento, che di anno in anno si ripete sin dal 1940, costituisce una straordinaria manifestazione fatta di storia, cultura, folklore e, soprattutto, di socialità, capace di creare forti legami d'amicizia, amore identitario e di segnare con responsabile ilarità il passaggio all'età adulta, coinvolgendo tutta la comunità quinzanese anche nella sua trasversalità generazionale dai bambini della materna agli anziani in RSA.

I “tre giorni” fanno riferimento alla durata della visita per l'idoneità militare a cui erano sottoposti tutti i cittadini italiani maschi che, all'epoca della leva obbligatoria, avevano compiuto 17 anni; tale esame era ordinato con recapito della “Cartolina Precetto” ai coscritti di quell'annata e da qui il termine “classe”.

In risposta a tale diktat militare e sull'onda del sentimento libertario maturato dai giovani durante le costrizioni del ventennio fascista e le privazioni della guerra, nacque la Festa dei Tre Giornidi Quinzano d'Oglio, lunga esattamente quanto la visita di idoneità militare e tradizionalmente celebrata senza sosta dalla notte antecedente il 3° mercoledì di settembre fino al venerdì a seguire.

I rituali, benché si siano via via allineati ai cambiamenti sociali, sono rimasti pressoché invariati nei decenni e, segnatamente, prevedono: Addobbi floreali, con fiori realizzati in carta crespa; Elementi evocativi come bustina tricolore in testa (copricapo militare) e foulard al collo (simbolo di libertà); Scritte identitarie dell'annata per tutto il paese; Musica, trombe da stadio, fischietti e clacson che facciano sentire l'allegra presenza dei giovani in festa sul territorio; Sacchi a pelo per dormire in gruppo sotto le stelle nei giardini di Viale Gandini, essendo la prospiciente Piazzetta IV Novembre la zona di ritrovo e di principale permanenza di tutti i coscritti.

Un calendario con rituali fissi:

Martedì sera, alle ore 22:00, inizia la festa in Piazzetta IV Novembre con scritte per il paese e nottata nei giardinetti;

Mercoledì mattina saluti sul mercato di Piazza Garibaldi, alzabandiera presso il Monumento dei Caduti alla presenza delle autorità locali, celebrazione della Santa Messa in Chiesa Parrocchiale (in memoria dei coscritti se già deceduti), visita alla Scuola Materna e alla Casa di Riposo e festeggiamenti a seguire fino alla tradizionale trasferta preceduta dal falò di partenza;

Giovedì gita fuori porta, con riviera romagnola come meta prediletta, e rientro notturno in aree verdi per accendere il falò di ritorno;

Venerdì chiusura della Festa della Classe con cena di saluto ed eventuale serata in discoteca.

 


 

🌺 LA NOVITA' DI QUEST'ANNO 🌼

Il Sabato rappresenta una novità al suo debutto, voluta dall'Amministrazione in carica per dare risalto sovracomunale a una festa inserita ufficialmente nel patrimonio storico, culturale e folcloristico del Comune di Quinzano d'Oglio, così come da Deliberazione di Giunta Comunale n. 120 del 24 agosto 2022.

A tal fine, è stata istituita una piccola cerimonia di chiusura, integrativa rispetto agli storici tre giorni, con l'obiettivo di “sconfinare” nel pomeriggio del sabato, aprendo così le danze di un'altra festa settembrina dedicata ai giovani ovvero l'attesissima “Notte Bianca”.

 


🌺 PROGRAMMA DI SABATO 17.09.2022 🌼

Ore 18:30 - Partenza dei coscritti del 2004 a bordo dei loro motorini addobbati con fiori di carta screspa, percorrendo la parimenti adornata Via Alcide De Gasperi e Viale Gandini fino a Piazza IV Novembre. Il percorso rappresenta la dorsale principale della Notte Bianca con stand a bordo strada e gente che applaudirà via via i ragazzi al loro passaggio, accodandosi al corteo per incamminarsi verso il luogo della celebrazione.

Ore 18:40 - Arrivo in Piazza IV Novembre dove ad attenderli ci sarà l'Amministrazione Comunale, con il Sindaco in fascia e i consiglieri di Maggioranza e Minoranza che vorranno presenziare. Qui i ragazzi, all'interno di una cornice appositamente dipinta sul muro della palestra delle Scuole Medie, affiggeranno un pannello rigido da 100x140cm riportante il messaggio che l'annata del 2004 ha ritenuto di lasciare a tutta la comunità quinzanese. A questo punto un coscritto ne darà lettura grammaticale e concettuale e seguirà il discorso del Sindaco con la consegna delle “Chiavi della Città”. Questo riconoscimento è teso a manifestare la fiducia che le istituzioni locali intendono riservare ai nuovi maggiorenni, consegnando simbolicamente loro la responsabilità dell'intero territorio e insignendoli così di oneri e onori, tra alta considerazione, pari aspettative e annesso auspicio di responsabilizzazione individuale e sociale. Il rituale, ripetendosi ogni anno, sancirà il passaggio di consegne dalla classe uscente all'entrante, quale successione siglata dalla sostituzione del pannello e dalla cessione delle “Chiavi della Città”.

Ore 19:15 – Chiusura della cerimonia a suon di trombe da stadio, con un'onda sonora che partirà da Piazza IV Novembre per terminare a ola al punto di avvio della sfilata, aprendo ufficialmente la Notte Bianca.

 


 

🌺 🌼 🌺 🌼 🌺

VI ASPETTIAMO NUMEROSI

SIN DALLE 18:30

LUNGO IL PERCORSO

SPORT CAFE' – PIAZZA IV NOVEMBRE,

PER ACCOGLIERE I RAGAZZI

NEGLI APPLAUSI,

PARTECIPARE AL CORTEO

ED ASSISTERE ALLA CERIMONIA DI

CHIUSURA DELLA “FESTA DELLA CLASSE”

E APERTURA DELLA “NOTTE BIANCA”

🌺 🌼 🌺 🌼 🌺